Mission

Mission

Comprendere i fattori di rischio

Alcuni fattori biologici, psicologici e socio-culturali sono stati identificati come potenziali fattori di rischio dei disturbi dell’alimentazione e del peso. AIDAP Ricerca e Prevenzione si pone l’obiettivo di:

  • Aiutare a identificare le persone che sono vulnerabili a sviluppare questi disturbi
  • Facilitare lo sviluppo di strumenti diagnostici e di screening, approcci di prevenzione e strategie di intervento precoce
  • Identificare caratteristiche cliniche che permettano di sviluppare trattamenti efficaci.

Sviluppare trattamenti efficaci e accessibili

Abbiamo un bisogno vitale di avere maggiori e migliori opzioni di trattamento per le persone affette da disturbi dell’alimentazione.
Anche con i migliori trattamenti disponibili solo il 50% dei casi raggiunge una remissione piena e duratura. Inoltre, i trattamenti psicologici evidence-based disponibili sono scarsamente applicati nei centri clinici specialistici pubblici e privati.

Il nostro obiettivo è finanziare gli studi clinici finalizzati a:

  • Migliorare i trattamenti psicologici esistenti
  • Esplorare e ideare nuovi trattamenti psicologici
  • Sviluppare modelli sperimentali necessari per testare le terapie prima della loro applicazione nei pazienti
  • Valutare in studi di coorte e controllati l’efficacia di specifici trattamenti psicologici
  • Disseminare i trattamenti psicologici evidence-based nei centri clinici pubblici e privati che trattano questi disturbi

Sviluppare programmi di prevenzione efficaci

Negli ultimi 20 anni sono stati ideati e testati, soprattutto nel Paesi anglosassoni, numerosi programmi di prevenzione, con risultati spesso deludenti.

I programmi di prevenzione universale (cioè diretti a un intero gruppo di una popolazione non identificato in base al rischio, ad esempio, tutti i soggetti adolescenti) hanno determinato un miglioramento delle conoscenze dei partecipanti, ma non un cambiamento delle loro attitudini e dei loro comportamenti.
Risultati migliori sono stati ottenuti dai programmi di prevenzione selettiva (cioè diretti al sottogruppo della popolazione che ha un rischio di sviluppare questi disturbi al di sopra della media), ma questi sono scarsamente applicati in Italia.

Il nostro obiettivo è finanziare gli studi finalizzati a:

    • Identificare specifici fattori di rischio dei disturbi dell’alimentazione da affrontare nei programmi di prevenzione
    • Sviluppare modelli sperimentali necessari per testare i programmi di prevenzione prima della loro applicazione
    • Valutare in studi controllati l’efficacia dei programmi scolastici di prevenzione
    • Sensibilizzare la popolazione, gli stakeholder della salute e la classe politica nel creare un ambiente più sano che non aumenti il rischio di far sviluppare disturbi dell’alimentazione

    Fornire sovvenzioni per finanziare progetti di ricerca innovativi

    AIDAP Ricerca e Prevenzione sta lavorando per supportare i ricercatori e le istituzioni in modo che possano condurre ricerche innovative, all’avanguardia nell’ambito dei disturbi dell’alimentazione e delle problematiche psicologiche connesse all’obesità. Questo permetterà di:

    • Migliorare la nostra comprensione e capacità di trattare questi disturbi
    • Consentire ai ricercatori, attraverso studi pilota preliminari, di generare e esplorare teorie ed ipotesi innovative che sono necessarie per ottenere sostanziali finanziamenti da parte di enti statali, privati, industriali e altri enti erogatori
    • Attrarre importanti ricercatori di altri settori che hanno esperienza e risorse che sono urgentemente necessarie nel campo dei disturbi dell’alimentazione e del peso